Come sopravvivere al caldo? Con Il gelato più buono a Prati A…Modomio!

IMG_4114

Estate è sole, vacanza, mare e il cibo in assoluto a cui penso di più con gusto (anche in inverno però non mi tiro indietro…) è il gelato!

Il gelato quello buono, quello studiato con cura negli ingredienti, quello di cui si sente il gusto, che assapori con vorace velocità perché si scioglie, cremoso , un po’ sul cono o sulle dita che rimangono piacevolmente “appiccicose”. Un senso di appagamento durante una passeggiata, come pausa pranzo o solamente una scusa per assaggiare un gusto nuovo.

IMG_4062

Diffido però delle gelaterie troppo chiassose, di quelle che la fila gira l’isolato perché hanno il nome o la fama di gelato “pseudo artigianale”, che poi sappiamo tutti che così non è, poichè in grande quantità non si può parlare di produzione artigianale, ma di solito è preparato con basi fornite da industrie di semilavorati composte da addensanti ed emulsionanti.

IMG_4059

Rinunciare ad addensanti ed emulsionanti e partire dalla materia prima come si faceva una volta, richiede molto lavoro ed è proprio per questo che soprattutto nelle piccole e ricercate gelaterie c’è questa accortezza ai gusti, al lavoro curato e soprattutto alle vaschette non traboccanti, poiché il gelato artigianale presenta una struttura “fresca” , quindi da consumare in poche ore.

IMG_4063

E’ proprio nella ricerca di gelaterie con ottimi gusti e lavoro minuzioso che scopriamo “A… Modomio” nel cuore del quartiere Prati a pochi passi da S.Pietro , per la precisione in Via Cola di Rienzo 56. Il locale è piccolo,curato e pulito, noto subito in vetrina la frutta fresca per le centrifughe, le coppette per il gelato e i gusti con i nomi ben indicati. Ad accogliermi c’è Eros (che con un nome così come non fidarsi dei suoi consigli…) e suo fratello Massimo, la gelateria è stata aperta nel maggio del 2016, ed è a conduzione famigliare, con orario estivo apertura ore 10 con colazioni a base di centrifughe, yogurt naturale e greco con  noci, pistacchio e cereali, miele biologico e la chiusura all ‘una  nelle calde serate romane. Ogni mese viene proposto un gusto, la scelta di luglio è il “Nero di Modica” e non vi svelo nulla perché lo dovete assolutamente assaggiare!

IMG_4066

Vengono anche preparati gusti senza latte e gluten free, quindi anche chi deve essere attento per allergie e intolleranze, o anche solo prestare attenzione alla linea, può concedersi un ottimo e sano gelato.

Faccio due chiacchiere con Eros che mi sta preparando una coppetta di cialda con mango e cioccolato senza latte e mi spiega la loro filosofia di lavoro: Oggi dove tutto deve apparire sempre al top (praticamente si gioca tutto sulle location…)con mille elaborazioni ed invenzioni varie, a noi piace fare una cosa in controtendenza: servire un gelato il più semplice e naturale possibile, dai sapori morbidi, ma decisi. Usiamo prodotti naturali senza coloranti chimici, senza conservanti e con materie prime di qualità. La frutta è di stagione e senza l’uso di paste. Il latte non è in polvere, ma intero, delle campagne romane. Le uova sono fresche, pastorizzate direttamente da noi. Non immettiamo grassi idrogenati e per gli intolleranti al lattosio abbiamo una vasta varietà di gelati all’acqua”.

IMG_4060

Dopo queste premesse, non posso che assaggiare con gusto e curiosità la coppetta che già mi fa venire l’acquolina in bocca!

Avrete l’imbarazzo della scelta: centrifuga, gelato, frutta, cereali, coppetta o cono… Non vi resta che provare… e dirci quale preferite votandolo sulla pagina facebook!

IMG_4065

 

Condividi

Commenti

commenti