• Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Pollo speziato con i peperoni

Oggi vi racconto una ricetta di certo non nuova, ma non per questo meno appetibile. Probabilmente tutti noi abbiamo cucinato almeno una volta un pollo con i peperoni, ma avete mai provato ad aggiungere spezie esotiche o sfumare con la birra? Ecco, piccole cose che possono fare la differenza in un p...

Risotto al formaggio Montebore

L'Assessorato all'agricoltura, alla caccia e alla pesca della Regione Piemonte ha finanziato un progetto dal nome "Caratterizzazione del formaggio Montebore" per lo studio, la ricerca e una nuova produzione. Assaggiando il Montébore, opportunamente stagionato, si sente subito un sapore pungente di l...

Mazzancolle al lime e miele con cous cous e riso venere

Anche se lo inseriamo come piatto da antipasto, se servito con un buon quantitativo di riso venere e cous cous diventa un secondo a tutti gli effetti. Le mazzancolle al lime e miele sono vermante squisite nel loro agrosolce delicato. Non riuscirete a smettere di manguare questi simpatici spiedini fa...

Plumcake agli asparagi

In piena stagione di asparagi è un peccato non provarli in tutte le salse: con un cous cous, in un risotto, accompagnati ad una buona tagliata oppure, come vi suggerisco io, in un ottimo, sorprendente plumcake. A cena, per spezzare la mattinata oppure, ancora meglio, per portare qualcosa di semplice...

L'antica ricetta della torta di mele

Agli inizi del Novecento il Piemonte possedeva ancora migliaia di varietà di mele, ma lo sviluppo dell’industria ne fece una crudele selezione; il mercato infatti preferì le varietà straniere, più grandi, più belle e più adatte alle tecniche moderne. Se non si sono perse del tutto alcune vecchie var...

  • Pollo speziato con i peperoni

    Martedì 14 Luglio 2015 10:00
  • Risotto al formaggio Montebore

    Martedì 16 Giugno 2015 11:33
  • Mazzancolle al lime e miele con cous cous e riso venere

    Giovedì 11 Giugno 2015 15:17
  • Plumcake agli asparagi

    Martedì 12 Maggio 2015 09:30
  • L'antica ricetta della torta di mele

    Giovedì 30 Aprile 2015 14:21

Accademia della Crusca e Academia Barilla per un vocabolario storico della lingua della gastronomia

  • PDF
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
Accademia della Crusca e Academia Barilla per un vocabolario della cucina italiana"L'italiano in cucina. Per un vocabolario storico della lingua della gastronomia." Questo il nome dell'iniziativa promossa dall'Accademia della Crusca e da Academia Barilla, entrambe importanti istituzioni del panorama linguistico, la prima, gastronomico-culturale, la seconda, italiano. 

Entrambe le istituzioni puntano alla valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale italiano, in patria e nel mondo, e attraverso questo vocabolario della cucina italiana vogliono rendere accessibile a tutti questo enorme e invidiabile tesoro che ci appartiene.

Accademia della Crusca e Academia Barilla per un vocabolario della cucina italian
Il progetto che vede collaborare queste due istituzioni nasce dalla consapevolezza dell'assenza di una repertorio linguistico dei principali testi gastronomici della tradizione italiana. 

Contribuiscono all'impresa anche alcune università, come La Sapienza e la Lumsa di Roma, quella di Torino e l'Università per Stranieri di Siena, insieme ad altre istituzioni culturali che ripongono nella cucina italiana tante speranze e aspettative. Il vocabolario storico che ne nascerà servirà a ricostruire le fasi della costruzione della lingua italiana in cucina.

Attualmente sono stati selezionati 100 testi gastronomici, iniziando dal ben noto Scienza in cucina e l'arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi, del 1891, a quelli pubblicati durante la seconda guerra mondiale. Tutti i testi sono in possesso dell'Academia Barilla o di altre biblioteche italiane, e al termine del progetto saranno resi consultabili digitalmente da tutti quanti avranno il piacere di studiarli.

Dalla digitalizzazione dei testi verrà costruita una banca dati interrogabile tramite internet, attraverso un portale costruito ad hoc, accessibile dal sito dell'Accademia della Crusca e da quello dell'Academia Barilla. L'idea è quella di rendere disponibili queste importanti risorse tanto per gli italiani quanto per gli stranieri che vogliono apprendere la nostra lingua e, insieme ad essa, la nostra cultura.

Il vocabolario culinario rientra nel più ampio progetto del'Accademia della Crusca di realizzare un dizionario post-unitario.

Per conoscere meglio le due istituzioni è possibile consultare i loro siti: Accademia della Crusca e Academia Barilla

 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.

You are here inCucina Varie Accademia della Crusca e Academia Barilla per un vocabolario storico della lingua della gastronomia
Volete vedere le vostre ricette pubblicate su inGusto? Per inviarle con testo e foto Cliccate qui!