• Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Gnocchi di zucca con farina di riso

Difficile definirla una ricetta "senza", considerato quanto invece è ricca di gusto e sapori. Fatto sta che è senza farina di grano, quindi perfetta anche per i celiaci, senza latticini, quindi adatta anche a chi non può consumarli e per il resto è fatta di zucca e patate, è leggera, divertente da p...

Pennette Ricche con Ortiche e pomodorini secchi

La voglia di sperimentare porta a nuove scoperte. A volte sono successi, in altri  casi si può rimanere delusi, o comunque pensare di modificare, migliorare, affinare. Oggi vi parlo di qualcosa che è nato un pomeriggio nel mio giardino, mentre toglievo una quantità industriale di ortiche  ...

Panna vegetale fatta in casa: due ingredienti e due minuti

Negli ultimi tempi su inGusto vi abbiamo proposto una serie di ricette "senza". Senza latte o latticini, senza farine raffinate, senza carne di maiale . Adatte praticamente a qualsiasi tipo di intolleranza, allergia, o scelta alimentare (ad esempio il risotto integrale con i porri, o quello con fung...

Tiramisù in due versioni: Unicum barricato alla Prugna e pere, Grand Marnier e amaretti

È lunedì e tutti abbiamo bisogno di un qualcosa che allievi la fatica dovuta all'inizio di una nuova settimana. Niente di meglio, quindi, di un dolce dolcetto che faccia leccare i baffi e consoli la tristezza. Ho scelto il tiramisù che in quanto fresco si adatta perfettamente alle temperature calde...

Crepes al prosciutto cotto e crepes ai funghi

Una ricetta che permette di fare sempre una bella figura a tavola e che appaga  per gusto e sazietà. Mi ricordo che mia moglie mi parlava sempre delle sue Crepes ai funghi. Le decantava sempre e poi me le propose una sera a cena quando eravamo ancora fidanzatini. Erano davvero buone.   P...

  • Gnocchi di zucca con farina di riso

    Giovedì 17 Aprile 2014 10:45
  • Pennette Ricche con Ortiche e pomodorini secchi

    Martedì 15 Aprile 2014 12:00
  • Panna vegetale fatta in casa: due ingredienti e due minuti

    Lunedì 14 Aprile 2014 11:00
  • Tiramisù in due versioni: Unicum barricato alla Prugna e pere, Grand Marnier e amaretti

    Lunedì 07 Aprile 2014 16:10
  • Crepes al prosciutto cotto e crepes ai funghi

    Mercoledì 26 Marzo 2014 00:00

Ingrassare dopo aver smesso di fumare: colpa della flora batterica

  • PDF
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
DietaUna delle cose risapute in merito al fumo (oltre al fatto che sia nocivo per la salute) è che decidendo di smettere e portando a termine l'ardua missione, il rischio è di ritrovarsi addosso qualche kg in più di quando si portava la sigaretta accesa alle labbra.

Uno studio condotto da un team di ricercatori svizzeri capitanato da Luc Biedermann, dello University Hospital di Zurigo, sembrano ora aver identificato il meccanismo che si cela dietro all'aumento di peso post decisione di smettere di fumare.

Obesa sulla bilancia

Secondo la ricerca condotta dagli scienziati svizzeri e pubblicata dalla rivista scientifica Plos One, il problema risiede nella flora intestinale. I ricercatori hanno infatti constatato che la flora batterica intestinale, nel momento in cui si decide di smettere di fumare, subisce delle alterazioni, molto similli a quelle che avvengono nei soggetti obesi. 

Lo studio è stato effettuato osservando la flora batterica intestinale di 10 ex fumatori per 9 mesi, confrontando i dati con quelli raccolti da un gruppo di controllo formato da 5 fumatori e 5 non fumatori. Dai risultati del confronto delle diverse situazioni è emerso che, una volta smesso di fumare, la flora batterica era cambiata: era aumentata la diversità microbica e soprattutto erano cambiati i batteri nella loro composizione, con un incremento del numero di Firmicutes e di Actinobacteria e una riduzione dei Bacteroidetes e dei Proctobacteria.

Questi cambiamenti sono molto simili a quelli che si possono osservare nelle flore battriche intestinali dei soggetti in stato di obesità: questa somiglianza suggerisce, quindi, che sia proprio il mutamento della composizione della flora batterica a causare il frequente aumento di peso nei soggetti che decidono di accantonare per sempre la sigaretta.

Fonte:
Plos One

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.

You are here inCucina Varie Ingrassare dopo aver smesso di fumare: colpa della flora batterica
Volete vedere le vostre ricette pubblicate su inGusto? Per inviarle con testo e foto Cliccate qui!