• Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Torta furbissima alle pere di Benedetta Parodi #2: al cacao e più morbida

Qualche giorno fa ho postato il test di una ricetta di Benedetta Parodi, la torta furbissima alle pere. Non troppo dolce, semplicissima e velocissima da preparare, la torta di Benedetta Parodi si lascia mangiare con piacere, è abbastanza buona e decisamente salutare.  Tutte cose che oggi non s...

Torta furbissima alle pere di Benedetta Parodi

Per la prima volta ho deciso di cimentarmi in una ricetta di Benedetta Parodi. Ero proprio curiosa di capire se fosse davvero veloce e "furba" come la descriveva e soprattutto se il risultato fosse all'altezza di uno spazio nella scatola della televisione.  Beh, ho scelto sicuramente una ricet...

Cheesecake alla zucca e cioccolato bianco

Le streghe se ne saranno pure andate, ma la zucca è ancora reperibile e succulenta in tutti i mercati della penisola. E allora perchè smettere di impiegarla in cucina? Potete quindi utilizzarla per degli gnocchi di zucca, o delle lasagne con zucca e salsiccia, potete impiegarla per la crema della t...

Strozzapreti in salsa tartufata e ricotta

Passeggiando per Assisi ho riscoperto profumi  e sapori che con la vita di tutti i giorni, tra pezzi di pizza, una bistecca e spaghetti al pomodoro, avevo messo da parte. Ci vuole solo poca più cura per il Gusto .   Intenso come il gusto di cucinare, come volontà di creare e offrire. Pens...

Ricetta della Creme Brùlèe al Pistacchio

Poche sere fa ho avuto la possibilità di assaggiare una crema davvero delicata ed originale. Si tratta di una Crème brûlée al Pistacchio. Così aromatica e piacevole sia nella sua presentazione che al palato non mi sono potuto sottrarre all’idea di rifarla... Ve la racconto e spero di invogliarvi a p...

  • Torta furbissima alle pere di Benedetta Parodi #2: al cacao e più morbida

    Giovedì 11 Dicembre 2014 10:00
  • Torta furbissima alle pere di Benedetta Parodi

    Mercoledì 03 Dicembre 2014 09:00
  • Cheesecake alla zucca e cioccolato bianco

    Giovedì 13 Novembre 2014 10:00
  • Strozzapreti in salsa tartufata e ricotta

    Lunedì 10 Novembre 2014 22:32
  • Ricetta della Creme Brùlèe al Pistacchio

    Lunedì 20 Ottobre 2014 12:33

Ingrassare dopo aver smesso di fumare: colpa della flora batterica

  • PDF
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
DietaUna delle cose risapute in merito al fumo (oltre al fatto che sia nocivo per la salute) è che decidendo di smettere e portando a termine l'ardua missione, il rischio è di ritrovarsi addosso qualche kg in più di quando si portava la sigaretta accesa alle labbra.

Uno studio condotto da un team di ricercatori svizzeri capitanato da Luc Biedermann, dello University Hospital di Zurigo, sembrano ora aver identificato il meccanismo che si cela dietro all'aumento di peso post decisione di smettere di fumare.

Obesa sulla bilancia

Secondo la ricerca condotta dagli scienziati svizzeri e pubblicata dalla rivista scientifica Plos One, il problema risiede nella flora intestinale. I ricercatori hanno infatti constatato che la flora batterica intestinale, nel momento in cui si decide di smettere di fumare, subisce delle alterazioni, molto similli a quelle che avvengono nei soggetti obesi. 

Lo studio è stato effettuato osservando la flora batterica intestinale di 10 ex fumatori per 9 mesi, confrontando i dati con quelli raccolti da un gruppo di controllo formato da 5 fumatori e 5 non fumatori. Dai risultati del confronto delle diverse situazioni è emerso che, una volta smesso di fumare, la flora batterica era cambiata: era aumentata la diversità microbica e soprattutto erano cambiati i batteri nella loro composizione, con un incremento del numero di Firmicutes e di Actinobacteria e una riduzione dei Bacteroidetes e dei Proctobacteria.

Questi cambiamenti sono molto simili a quelli che si possono osservare nelle flore battriche intestinali dei soggetti in stato di obesità: questa somiglianza suggerisce, quindi, che sia proprio il mutamento della composizione della flora batterica a causare il frequente aumento di peso nei soggetti che decidono di accantonare per sempre la sigaretta.

Fonte:
Plos One

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.

You are here inCucina Varie Ingrassare dopo aver smesso di fumare: colpa della flora batterica
Volete vedere le vostre ricette pubblicate su inGusto? Per inviarle con testo e foto Cliccate qui!