Dipendenza verso il cibo: ecco quali fanno più gola

pizza_autentica_barese

Alcuni cibi fanno più gola di altri, è inutile negarlo. La pizza, le patatine, il cioccolato, i biscotti e tanti altri sono tra i desideri maggiori di molte persone, che seppur consapevoli dei danni che possono recare se consumati di frequente, non riescono proprio a rinunciare a questi piacevoli sapori.

Come riporta il magazine statunitense Time, la neuroscienziata americana Nicole Avena, esperta in nutrizione, ha individuato i dieci cibi che danno più dipendenza: sono quelli con una combinazione perfetta di contenuto di carboidrati raffinati come la farina e lo zucchero e di grassi aggiunti, che stimolano il cervello a volerne ancora.

Vediamo quindi nel dettaglio quali sono gli alimenti a cui proprio non riusciamo a resistere.

La pizza, che più è elaborata e più crea dipendenza.

Il cioccolato. E tra i vari tipi, sicuramente quello fondente è meno calorico, quindi meglio optare per quest’ultimo. Naturalmente spesso viene preferito quello a latte o con nocciole, soprattutto per quanto concerne i più piccoli.

I biscotti. Meglio però optare per biscotti homemade così si possono controllare le quantità di zucchero. Provate a prepararne con gocce di cioccolato fondente, noci e farina d’avena.

Le patatine in sacchetto. Sono una tira l’altra, ma sono ricche di sale e non riempiono, quindi continueremmo a mangiarne. Se proprio non potete farne a meno scegliete quelle con un quantitativo ridotto di sale.

Il gelato. Quindi, per evitarne di mangiarne una vaschetta intera, meglio comprare i monoporzione.

La torta. Come darvi torto!

Le patatine fritte. Attenzione a quelle con molti grassi aggiunti però. Quando vi viene voglia cercate di farle a casa, magari al forno invece che fritte.

Il cheeseburger. Anche per gli hamburger vale la regola che è meglio prepararseli in casa piuttosto che mangiare quelli dei fast food. Se poi riuscite, qualche volta sarebbe meglio evitare il pane e gustare solo la carne con le verdure.

Condividi

Commenti

commenti