SalumiAmo sbarca a Düsseldorf

salameContinua il viaggio in Germania dell’edizione 2012 di SalumiAmo, il progetto dedicato alla promozione dei migliori salumi italiani. La kermesse, giunta ormai al terzo compleanno e promossa da ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e da IVSI (Istituto Valorizzazione Salumi Italiani), ha fatto questa volta tappa a Düsseldorf.

Dallo scorso martedì fino a questa domenica, infatti, in locali attentamente selezionati, si terrà una sei giorni di degustazioni dei migliori salumi italiani, proposti al pubblico tedesco.

Salumiamo_2012_Hamburg__6
La rassegna è iniziata lo scorso martedì con una serata dedicata alla stampa, in presenza della direttrice di ICE Germania, Ines Aronadio, e della direttrice di IVSI, Monica Malavasi, presso il ristorante italiano ‘Biblioteca Culinaria’ della città renana. Al centro della serata la cena esclusiva per la stampa, che ha degustato un menu creato ad hoc, con un occhio di riguardo per i prodotti protagonisti dell’edizione di quest’anno.

Il Prosciutto di Modena DOP, la Bresaola della Valtellina IGP, il Salame Cacciatore DOP ed il Prosciutto Cotto sono infatti stati i quattro salumi al centro delle attenzioni di stampa e pubblico, che hanno potuto assaggiare le caratteristiche inconfondibili dei salumi italiani, prodotti di alta qualità. 

Dopo l’inaugurazione dello scorso martedì, non sono mancati gli appuntamenti per degustare gratuitamente i salumi italiani come aperitivo o come antipasto presso Gehry’s (Neuer Zollhof 3, 40221 Düsseldorf), La Piazzetta (Kaiserstr. 5, 40479 Düsseldorf), La Terrazza (Königsallee 30, 40212 Düsseldorf), Limoncello (Im Stadttor 1, 40219 Düsseldorf) e Saittavini (Luegallee 79, 40545 Düsseldorf).

La direttrice di ICE Germania, Ines Aronadio, dichiara che l’iniziativa è nata per far conoscere al pubblico tedesco le caratteristiche dei migliori salumi italiani cosicchè tutti, in particolare i giovani, possano apprezzarne le qualità e la versatilità, sia come antipasto che come aperitivo. Monica Malavasi di IVSI le fa eco, ricordando che Salumiamo è nata con l’obiettivo di sensibilizzare pubblico e stampa tedesca non solo riguardo all’importanza delle certificazioni DOP e IGP, ma anche in merito alle qualità nutrizionali degli alimenti proposti, ricchi di vitamine del gruppo B, ferro e grassi insaturi.

I migliori reportage giornalistici sulle eccellenze dei salumi italiani verranno premiati durante la prossima edizione di “Reporter del Gusto”, evento giunto alla settima edizione e nato per incentivare la stampa internazionale a promuovere questi prodotti nel mondo. Dopo Düsseldorf la kermesse si sposterà a Berlino per la sua ultima tappa, dal 20 al 25 novembre.

Approfondimenti:  per maggiori informazioni consultare il sito dei Salumi Italiani.

Commenti

commenti

You may also like...