Bere un cocktail di fuoco e trovare il bagno seguendo il rinoceronte… siamo da Metropolita

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.


In una zona di Roma come il quartiere Flaminio, ancora un po’ sopito per ciò che concerne il mondo dei locali di tendenza c’è qualcosa che sta cambiando…
Il cambiamento si chiama Metropolita e sentiremo molto parlare di questo nuovo locale che aprirà il suo portone e farà il suo ingresso in società con una bellissima festa di inaugurazione giovedì 27 settembre dalle 20 .
Si dà nuova verve a un quartiere dove brillava il riflesso del Teatro Olimpico, ma calato il sipario… la quiete. Invece ora, proprio in Piazza Gentile da Fabriano n. 2 ad angolo sul Lungotevere c’è il nuovo punto di riferimento del buon bere e del buon mangiare.


Totalmente rivoluzionato il format del negozio precedente, il grande portone che permetteva l’accesso ora è la parete che fa da spalle al   bancone sulla sinistra appena entrati,protagonista della sala, l’atmosfera è accogliente, musica in sottofondo, arredamento raffinato e ricercato.

Una scala conduce al piano superiore dove tavoli e comode sedute permettono una cena con vista sulla sala o un drink in totale relax.


Una ulteriore scala che scende conduce ai bagni passando davanti alla vetrata che permette di visionare cucina e cantina. Il bagno si trova prima del “rinoceronte” a destra, si avete capito bene… una riproduzione di un rinoceronte come se fosse un trofeo di viaggi lontani, è pellegrinaggio di selfie e a guardia di un bellissimo giardino verticale a parete.


Viaggiatori di estro e fantasia per la realizzazione di questo nuovo locale sono Roberto Rabaglino, architetto e imprenditore nel settore della ristorazione, e Carlo Annessi, imprenditore con diversi anni di esperienza come barman in molti locali della capitale.
Ci raccontano un po’ di curiosità sulla progettazione del locale e come anche gli elementi  che lo compongono simboleggino proprio il viaggio, infatti il pavimento in legno non è altro che un antico tetto di una chiesa della Transilvania, trasportato e trattato per ottenere il risultato voluto.

E stata data molta importanza al bancone del bar proprio per permettere ai clienti di sentirsi subito accolti in un salotto, con un design che richiama locali internazionali. In cima alla parete di bottiglie uno schermo che proietta immagini caleidoscopiche per dare colore e movimento alla struttura imponente.

Dietro al bancone a creare le combinazioni dei cocktail Federico Vannelli e Giovanni Badolato.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

È il loro estro a dar vita a drink semplici nella loro struttura ma complessi nel gusto e nella ricerca degli ingredienti, provenienti da ogni parte del mondo.
Ampia l’offerta del menu con i classici cocktail – Spritz, Moscow Mule, Margarita, Bloody Mary, Manahattan – fino alle mixology più insolite, pensate unicamente per il cliente Metropolita.

Caribbean Tiki

Tra di esse ricordiamo: Italicus Story (italicus, pompelmo rosa, sciroppo al basilico, lime e prosecco); Oax Margarita (mezcal, cherry heering, sciroppo d’agave e secret sour); Jerez Hanky Panky (gin, sherry, vermouth rosso e unicum); Caribbean Tiki (rum mix, dom benedectine, home made falernum, pompelmo rosa, lime e passion fruit); Kentucky Spice (rye whiskey, vermouth rosso, allspice dram, cannella, rduzione di sidro di mele e lime). A completare l’offerta una ricca e buona selezione di bollicine, vini, amari e liquori, grappe, rhum, whisky, gin, vodka, tequila e mezcal.

humus di ceci e pane carasau

Responsabile invece della cucina e del menu l’attenta arte dello chef di tempra internazionale: Giorgio Baldari.
Baldari porta dentro Metropolita la capacità di sperimentazione e innovazione e la curiosità della cultura gastronomica cosmopolita che fanno parte della sua indole. La sua cucina unisce prodotti Made in Italy di altissima qualità con profumi e tradizioni provenienti da altre culture. Una proposta gastronomia dai tocchi fusion che cambia con il passare delle ore, ma con un’unica impronta: qualità delle materie prime e accostamenti insoliti e intriganti.

Bagel

Tra i piatti ricordiamo: Hummus di ceci e pane carasau; Hot dog toscano di Chianina e cinta senese con salsa ketchup, maionese, senape e relish di cetriolo; Pita araba con pollo cotto a bassa temperatura, bacon, salsa ai due tartufi, stracciatella di bufala, lattuga, pomodoro e cipolline borettane; Tartare di Chianina alla mediterranea con tapenade e parmigiano reggiano; Polpo alla galiziana con pecorino, patate alla menta e zabaione salato; Tartare di salmone reale selvaggio dell’Alaska; lime, mela verde, coulis di lamponi e taralli sbriciolati; Semifreddo al pistacchio; Crostata ricotta e visciole.

La cucina è aperta dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 00.30 di notte.


“Ogni istante sarà un viaggio unico, ogni sorso e ogni morso un’esperienza di gusto, tempo e piacere.”

Be Metropolita, Come to Metropolita!

Metropolita
Piazza Gentile da Fabriano, 2 – 00196 Roma
Tel. +39 06 3240249
Open: Monday – Sunday from 12.00 – 15.00 / 18.00 – 02.00
www.metropolita.it
info@metropolita.it

 credit for some photos :Alberto Blasetti

Commenti

commenti

,,,,,,,,,,,,,,,,