Week end della Repubblica… con Birra e Fragole!

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Da venerdì’ 1 a domenica   3 Birra del Borgo Day   Borgorose (RI)

Questo week end per chi è nei pressi di Roma o per chi volesse venire appositamente, ci saranno appuntamenti da non perdere.
Da venerdì 1 fino a domenica 3 giugno Borgorose torna ad accogliere il Birra del Borgo Day, il grande appuntamento estivo dedicato a birra, gastronomia, arte, musica e socialità nato per veicolare una nuova idea di birra festeggiando il compleanno del birrificio, quest’anno il tredicesimo.

Tre giorni dedicati alla birra e non solo. Eccellenze, novità, ospiti e anteprime speciali saranno i contenuti del grande evento organizzato da Birra del Borgo in quel di Borgorose (RI), nella sua storica villa comunale, da venerdì 1 a domenica 3 giugno. Il festival vedrà radunate tante realtà che da anni collaborano con il birrificio per portare avanti il lavoro sulla qualità e sulla ricerca, già iniziato dal suo fondatore Leonardo Di Vincenzo nel 2005, accanto a nuove incontrate lungo la strada.

La selezione birre del Bdb Day rincorre un’idea di birra innovativa, in parte ispirata alla ricerca di ingredienti insoliti e alla sperimentazione. Si prefigge l’obiettivo di veicolare il giusto messaggio sulla produzione (diventata più sostenibile), la ricerca sempre più attenta e la qualità, imprescindibile nella creazione di prodotti unici e di carattere. Le 130 spine e i 40 birrifici da tutto il mondo che i visitatori troveranno a Borgorose appartengono a birrifici storici, provenienti da tutta Italia, che da anni partecipano alle iniziative del birrificio, accanto a nuove leve incontrate negli ultimi anni. Piccoli e grandi produttori, giovani e meno giovani, che affolleranno le spine del festival con creazioni ispirate a dettami tradizionali e contemporanei. Birre prodotte con estro e fantasia, stili classici e moderni, birre con la frutta, fermentazioni miste e tanto altro, un’ampia selezione di tutto ciò che il panorama brassicolo può offrire. Accanto alle birre ospiti ci sarà ovviamente la selezione di Birra del Borgo al completo.

Gabriele Bonci

Non mancherà naturalmente il food che proprio in occasione dell’evento metterà in campo collaborazioni consolidate accanto a nuove sinergie. L’Osteria di Birra del Borgo, aperta nel quartiere Prati di Roma lo scorso anno, si farà in due per piantare le tende sul grande prato di Borgorose e offrire ai visitatori un’invitante proposta gastronomica sotto la supervisione di un veterano del festival, Gabriele Bonci. Anche quest’anno gli amanti del cibo di strada ritroveranno il suo prodotto simbolo, il Trapizzino. Tra le new entry ci saranno il polivalente ristorante Porto Fluviale del quartiere Ostiense e l’Associazione “Quelli della Bombetta”, goloso fagottino di capocollo di maiale ripieno di formaggio vaccino (canestrato pugliese), prezzemolo, sale e pepe, nato a Martina Franca più di 40 anni fa. Ma la novità più attesa sarà “PANE”, il nuovo progetto di Niko Romito, cuoco abruzzese che con il suo “Reale” ha ottenuto la terza stella nella Guida Michelin 2014. Sfornato a pochi passi da Casadonna, l’antico monastero dove Niko vive e lavora, è frutto di uno studio approfondito su farine, impasti e lievitazioni. Al Birra del Borgo Day Niko ha dedicato un menu “PANE” nelle varianti al ragù, con il baccalà e al pomodoro. Sempre dal vicino territorio aquilano arriveranno i formaggi del caseificio Campo Felice e quelli di Gregorio Rotolo. Gli amanti del buon caffè ritroveranno infine la miscela storica di Caffè Castroni. La selezione gastronomica del festival sarà dunque portavoce delle eccellenze a portata di tutti, rese possibili, raggiungibili.

Il Birra del Borgo Day cresce e si afferma anche come festival musicale .Ben due palchi, uno dei quali dedicato alla semplicità con stile della nuova lager LISA, simbolo di tutte le iniziative artistiche e musicali a cui il birrificio ha preso o prenderà parte, dal festival della cultura metropolitana di Roma Outdoor, ancora in corso a Testaccio, al Siren, il grande festival musicale che si terrà a Vasto (CH) nel mese di luglio. Sotto la direzione artistica di VITECULTURE nell’aria di Borgorose si respireranno le emozioni live e l’energia degli artisti italiani Giuliano Palma, con l’inconfondibile ritmo in levare, i Meganoidi, inventori di un personalissimo stile crossover, Giancane, romano irriverente, e i Joe Victor, una band che riesce a mescolare folk, funk e dance all’insegna del divertimento. Accanto a loro si esibiranno le band che vinceranno il contest “Birra del Borgo Day”, organizzato per l’occasione da Radio Sonica, radio ufficiale dell’evento. Tutte le info su www.radiosonica.it. Grazie alla collaborazione con la Galleria Varsi, spazio espositivo nel cuore di Roma, il festival ospiterà la live performance dell’artista Roberto Cireddu (in arte Ciredz), pittore e scultore di origini sarde e maestro dell’arte urbana. Infine, lo studio di architettura b15a, in collaborazione con altrospazio e Genial Pixel, realizzerà un’installazione sul tema dell’effimero nella fotografia e nel digitale.

Gli appassionati ritroveranno numerosi appuntamenti legati al mondo della birra, della gastronomia, del vino e della miscelazione che metteranno in campo idee, novità e abbinamenti. Tra i protagonisti ci saranno il noto locale Jerry Thomas di Vicolo Cellini, il pastore Gregorio Rotolo con il sapore del formaggio d’Abruzzo, il talentuoso Franco Franciosi dell’Osteria Mammaròssa di Avezzano, il re italiano delle ostriche Corrado Tenace, esperti e giornalisti di settore tra cui Roberto Muzi e Marco Bolasco. Dalla cucina de L’Osteria di via Silla arriveranno lo chef Luca Ludovici e il pizzaiolo Luca Pezzetta per raccontare le nuove frontiere della pizza e della birra in cucina e il bravo Leonardo Vignoli, patron della trattoria “Da Cesare” in via del Casaletto, sarà protagonista con Leonardo Di Vincenzo di un imperdibile appuntamento che proverà a metter pace tra due mondi, quello del vino e quello della birra, ancora considerati lontani.

Sabato 2 giugno alle 12.30 sarà presentata una novità editoriale assoluta: “PASSIONE BIRRA”, nuovo volume delle Guide di Repubblica che racconta i protagonisti del mondo artigianale e i produttori in tutta Italia suggerendo decine di innovativi itinerari birro-gastronomici. Oltre 400 birrifici e 200 indirizzi dove acquistare e degustare ma anche la birra in cucina con ricette e consigli per gli abbinamenti. E poi seminari, laboratori e tasting accanto alle immancabili cotte pubbliche e alle visite guidate nel birrificio di Spedino e nel vecchio Collerosso, destinato alle fermentazioni spontanee.

Il Birra del Borgo Day sarà anche un festival a misura di famiglia grazie a “Wave kids”, un grande spazio custodito dedicato ai bambini dai 4 agli 11 anni allestito da Wave Market. Tavoli gioco gratuiti e un programma ricco di attività creative a ciclo continuo.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Un luogo per tutti, un inno allo spirito di aggregazione e alle eccellenze ovvie, possibili, rese accessibili. La birra chiamerà a sé la gastronomia, l’arte, la musica, per dimostrare che la contaminazione è sempre possibile quando ispirata dalla qualità. Una nuova idea di birra si sta diffondendo, il Birra del Borgo Day vuole provare a raccontarvela.

ORARI DEL FESTIVAL
Venerdì 1 giugno dalle 16:00 alle 02:00
Sabato 2 giugno dalle 11:00 alle 2:00

Domenica 3 giugno dalle 11:00 fino al tramonto

INFO INGRESSO
Ingresso gratuito

Consumazioni a pagamento

Domenica 3 Giugno 85^Sagra delle Fragole di Nemi
Domenica 3 giugno invece spostiamoci a Nemi per l’ appuntamento imperdibile con la 85 Sagra delle fragole, tra le più longeve, blasonate e conosciute sagre a livello internazionale.
Cittadina deliziosa dei Castelli Romani da lungo tempo Nemi ha fatto delle fragole il suo vanto e la fama.
Il particolare microclima favorito dalla presenza dell’omonimo lago, insieme con la costanza degli abitanti che per secoli hanno cercato le piantine nel sottobosco per trapiantarle nei poderi terrazzati delle pendici del lago o sulle sponde del lago stesso, permettono una coltivazione rigogliosa.
E chi è ghiotto del frutto simbolo di Nemi e dell’estate, non può certo perdersi questo appuntamento unico.
Per non deludere le aspettative, l’edizione di quest’anno propone un cartellone ricco di appuntamenti – dichiara il sindaco di Nemi Alberto Bertucci – che cerca di andare incontro a tutte le esigenze e i gusti dei tantissimi partecipanti tra i turisti, i visitatori, i numerosissimi castellani che affollano ogni anno il piccolo borgo, gli appassionati d’arte e di storia e ovviamente, i più piccoli.


La giornata sarà così scandita:
Ore 10:00, celebrazione santa Messa presso il Santuario del Santissimo Crocifisso.

Ore 11:00, inaugurazione della Mostra dei Fiori e dell’arte della Composizione dedicata al cibo Madrina dell’evento Francesca Romana Barberini conduttrice e autrice di programmi enogastronomici di successo.
Ore 11:30, sfilata delle splendide fragolare in costume tipico con partenza da piazza Umberto Primo accompagnate dalla band musicale Compatrum diretta dal Maestro Emilio Bossone.
Ore 13:00, saluto del Sindaco di Nemi Alberto Bertucci e delle autorità presenti.
Ore 13:30, presentazione esclusiva del libro di poesie d’amore di Radio Dimensione Suono.
Ore 16:00, sfilata delle splendide fragolare in costume tipico accompagnate dal gruppo folcloristico Terra Nemorense, La Madonnina, RitmiRemì a cura del Flauto Magico

Ore 17:00, festa concerto danza con il gruppo Terra Nemorensee La Madonnina a cura del Flauto Magico.
Ore 19:00, distribuzione gratuite delle fragole a tutti i presenti.
Ore 21:00, spettacolo di musica e cabaret Carmine Faraco e Max e Davide Spurio che presentano il nuovo singolo dedicato a Nemi “Terrazza degli Innamorati”.
Ore 23:00, Spettacolo pirotecnico fuochi d’artificio.

Protagoniste indiscusse della Sagra saranno come sempre le ‘Fragolare’, che come ogni anno, sfileranno in corteo per il paese indossando l’antico costume della tradizione: gonna rossa, bustino nero, camicetta bianca e mandrucella di candido pizzo in testa.
Per l’intera settimana i vicoli del paese si riempiranno di banchi dove verranno proposte le due varietà tipiche della zona, le fragoline e i fragoloni: dalle marmellate ai liquori, dallo spumante fragolino ai primi piatti come il riso alle fragole, il frutto simbolo di Nemi sarà esaltato in tutte le sue caratteristiche.

L’amministrazione comunale potrà interagire con cittadini e turisti attraverso un’applicazione mobile nativa per smartphone e tablet.
Il Comune di Nemi è a portata di mano.
Tutto racchiuso in una applicazione mobile dedicata e commissionata dall’amministrazione comunale.
MyNemi, l’app istituzionale sviluppata dal Gruppo Gaspari disponibile gratuitamente sull’Apple Store e Google Play, fa convergere in un solo dispositivo il flusso di informazioni istituzionali, turistiche, culturali e commerciali, sia verso la cittadinanza sia verso l’amministrazione.

Interazione  e inclusione digitale sono garantiti da una app che sarà aggiornata costantemente trasformando l’informazione istituzionale e istituzionale e l’offerta del territorio in un semplice e immediato touch.
Buon week end!

Commenti

commenti

,,,,,,,,,,,,,,,