Pollo arrosto e tiramisù… il pranzo della domenica!

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Roma brucia… è usanza…  dai tempi di Nerone, l’estate per il caldo e d’inverno per i bus in centro. Però la buona abitudine del focolare che vogliamo evidenziare ce la suggerisce addirittura il suo inventore: Leonardo Da Vinci che dal 1607 ci ha facilitato la cottura della carne con il girarrosto, facendo felici tanti uomini alle prese con questo strumento.

Ora sicuramente le carni sono cambiate, i costumi anche, ma  la tradizione romana del pollo arrosto ci ricorda le domeniche in famiglia e l’abitudine del girarrosto è anche il punto di forza (e non solo) di Molto l’elegante ristorante in viale Parioli 122 a Roma.

L’entrata è discreta per poi arrivare al dehor molto apprezzato già da primavera, nell’interno con la  grande sala da pranzo di 320 metri quadrati, arredata con mobili di diversa origine e quadri d’autore,  spiccano materiali come ferro, legno e ardesia.

Sette finestre francesi rendono l’ambiente molto luminoso e danno accesso all’ ampia terrazza esterna.

finta oliva al nero

A TAVOLA

La cucina di “Molto” si basa principalmente su prodotti coltivati nell’ orto della tenuta della famiglia Bassetti, che si affaccia sulle colline di Cerveteri.

La produzione è biologica e la raccolta avviene manualmente.

 

amatriciana

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

I prodotti freschi arrivano quotidianamente nella cucina di Molto, dove lo chef Paolo Castrignano rivisita in chiave moderna e personale le ricette della tradizione regionale e del territorio.

Nel caratteristico girarrosto, appunto vengono preparati polli ruspanti, anatre, maialini da latte e cacciagione, in base alla disponibilità giornaliera.

maialino arrosto

Non mancano tuttavia altre proposte realizzate con ingredienti d’eccellenza, di certificata origine e qualità.

Si può iniziare la cena con Capesante scottate, insalata di carciofi crudi, bottarga o con una Tartare di manzo Fassone “La Granda”, salsa alla senape per proseguire poi con Tagliolini freschi, astice, zucchine e pomodori datterino o Stracci di pasta con asparagi locali, uovo bio, tartufo nero.

 

Ricca anche la proposta di salumi e formaggi “dal banco”: Parmigiano Reggiano di montagna 30 mesi, Mozzarella di bufala di Paestum, servita con pomodorini essiccati artigianali , Culatello di Zibello Gran Riserva “Squisito”, Prosciutto toscano “Renieri” 24 mesi.

La cantina a giorno, che negli anni è cresciuta di pari passo con le proposte del menu; sono presenti etichette di vini e bollicine provenienti dalle migliori aziende vinicole italiane.

A pranzo è prevista una formula light, mentre la domenica dalle 12.30 è il momento del MOLTO BRUNCH: menu variegato con tante portate a prezzo fisso (€40 , per i bambini fino a 8 anni a €30).

Molto Ristorante   Viale dei Parioli 122   Tel. 06 808 2900

Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena

Commenti

commenti

,,,,,,,,,,,,,