Si mangia, si beve e si fa festa… il paese dei balocchi? No, MANFORTE!

 

PIZZA-Margherita (2)

Prendete un antico fienile, chiamate una bravissima architetta che si chiama Valeria Bortolan e un brillante ingegnere di nome Stefano Bugoni e dategli carta bianca, vi  trasformeranno il fienile in una location suggestiva e conviviale , dove? A Roma nella zona Talenti e precisamente in via Giovanni Zanardini 39 troverete tutto ciò e si chiama Manforte!

Superato l’ampio parcheggio (quindi già si arriva rilassati nel sapere dove lasciare l’auto!) ci accoglie un bellissimo e spazioso dehors con tavoli in legno e panche, all’interno l’atmosfera è resa viva e allegra dai colori e soprattutto dalla rappresentazione delle luminarie a festa nella parete in fondo alla grande sala. Ci richiama alla memoria l’illuminazione allestita dei piccoli centri, della fiera con i suoi colori e  profumi e subito ci si sente accolti in qualcosa di conviviale, infatti anche il nome Manforte, ci spiega Fabrizio Marcucci uno dei soci che affianca Valeria e Stefano, rappresenta la combinazione di ‘Man’ che richiama il fatto che si mangia principalmente con le mani e ‘Darsi Manforte’ è uno degli aspetti più belli della socialità, concetto qui fondamentale.

E questo concetto traspare dall’atmosfera e dai colori del locale concepito per una clientela trasversale, giovani, famiglie, adulti e reso dinamico nella struttura con un ballatoio, una parte dedicata interamente agli amanti delle partite e si è pensato anche ai bimbi con una parte sia interna che esterna dove giocare, così da sfruttare le potenzialità dell’immenso locale (800 posti a sede) e dare la possibilità anche a chi vuole cenare con tranquillità di avere spazio e atmosfera.

 INTERNO-Panoramica

Un’intera area laterale è dedicata ai laboratori: pizzeria, bruschetteria e cucina gluten free come indicano le insegne apposte sulla parete. Il retro dei laboratori si presenta come un grande centro di cottura munito di moderne attrezzature, accuratamente progettato per ottimizzare i flussi produttivi. Le varie zone che vanno dalla pulizia delle verdure fino agli impasti e alle preparazioni finite, sono state studiate in base alle funzionalità. La stessa attenzione è stata riservata alle procedure di gestione che garantiscono un lavoro ottimale ed efficiente.

L’idea di socialità si rispecchia anche nella proposta gastronomica realizzata dallo chef Alessandro Bursi. Pizze sociali, bruschette con ricette della cucina anche romana, hamburger con carne altamente selezionata, insalate, dolci homemade e birre artigianali alla spina. Massima cura è dedicata alla cucina per celiaci. Quasi tutto il menù è offerto anche nella versione senza glutine e le indicazioni ivi apposte, aiutano il cliente nell’individuazione dei piatti gluten free.

 IMG_6392

La pizza con prolungata lievitazione naturale, cotta in teglia sulla brace in uno speciale forno a legna, è  fragrante e croccante. Tonde, del diametro di circa 50 cm, sono servite già tagliate, perfette per essere condivise tra due/tre persone. Tra le  rosse troviamo la Bufalina con pomodori pelati, mozzarella di bufala e pomodori ciliegino e la Mar-forte con pomodori pelati, olive taggiasche, acciughe e peperoncino, ideale per gli amanti del piccante. Nella versione bianca abbiamo la Paesana con fior di latte, provola affumicata fusa e pancetta croccante e la Fiori per alice a base di fior di latte, fiori di zucca e filetti interi di alici.

 BURGER-Ovoburger

Gli hamburger sono prodotti con pane di qualità e con carni provenienti da tre tagli di pregiata scottona italiana – Reale, Brisket e Chuck – senza aggiunta di sale. Oltre al classico Cheeseburger, è da provare l’Ovoburger fatto con hamburger 180 gr, insalata, pomodoro, uovo alla Bismarck, pancetta croccante e salsa verde, l’Italiano con hamburger 180 gr, mortadella grigliata, pomodoro arrostito al forno, provola affumicata e pistacchio, come  anche il Manforte Burger una ricetta originale che varia mese per mese.

IMG_6377

Accompagnano i burger buonissime patatine fatte in casa che vengono servite con salse a scelta  (rosmarino, zenzero, olive taggiasche, lime&pepe nero, cacio&pepe, marinara piccante).

 IMG_6387

Anche le bruschette, offerte in un’ampia varietà di ricette, sono allettanti e adatte ai gusti più diversi. “Manforte riprende da Brusco l’offerta delle bruschette che si è rilevata un’idea vincente, inserendola però in un menù molto più completo. Le persone che hanno inventato Brusco e la sua formula hanno contribuito in maniera determinante alla nascita di Manforte che può essere considerata la sua naturale evoluzione” racconta Stefano Bugoni.

Tra le specialità di Brusco troviamo la Strabuona con patate saltate in padella, mascarpone e pancetta croccante, la Pin Up a base di salsiccia saltata con radicchio trevigiano e gorgonzola fuso e la Polpetta fatta con polpette di manzo al sugo.  Per i più golosi è stata creata una selezione di dolci fatti in casa, come il Cremino in Coppa fatto con crema alla vaniglia, croccante di cioccolato e frutta secca e Cappuccetto Rosso, una fragrante sfoglia con crema pasticcera e frutti di bosco.

Non poteva mancare un’offerta dedicata ai più piccoli, ecco per loro un menu a base di burger e hot dog di pollo o tacchino completo di patatine e dolce. 

BIRRA- birre artigianali alla spina

Per quanto riguarda l’offerta beverage, le grandi protagoniste sono le dodici birre artigianali alla spina, in continua rotazione, provenienti da tutto il mondo e disponibili anche nella versione da asporto. Fresca e dagli intensi toni floreali è la Mik Deception Session Ipa del birrificio danese Mikkeller, sprigiona  note di caffè e cioccolato la Broken Dream  Stout, un  must della Siren, note fruttate e aroma freschissimo caratterizzano la beverina CR/AK Pale Ale creata nella baia di Mundaka. La rossa e la bionda targate Manforte sono state appositamente ideate dal birrificio Birradamare. Rita, la rossa artigianale, un’ambrata doppio malto, ha un sapore deciso ed intenso mentre Marilyn, una lager biondissima ha dei tratti leggeri e delicati.Una esclusiva specialità è la loro Bifuel la birra spumante ottenuta con mosto di malvasia, assolutamente da provare!

Se avete ancora un pò di spazio e vi consiglio di lasciarlo, ordinate i dolci, rigorosamente tutti preparati dallo chef.

 Aperto tutto i giorni dalle 19.00 alle 24.00

 

 IMG_6398

 IMG_6401

Condividi

Commenti

commenti